gennaio 2019 archive

Schema elettrico robot a due ruote con Arduino

Schema di base per la costruzione di un semplice robot a due ruote con sensore di distanza ad infrarossi.

Componenti utilizzati
– scheda Arduino Uno o Arduino Nano
– integrato L293D
– sensore di distanza GP2Y0A21YK0F
– 2 motori 6V cc
– led rosso
– buzzer
– 1 resistenza 220 Ohm 1/4W
– 2 resistenze 10KOhm Ohm 1/4W
– 2 pulsanti

Alimentazione 6Vcc (4 pile AA)

Schema elettrico del robot:

Robot_schem

Datasheet dell’integrato L293D (driver per controllo motori CC):
www.ti.com/lit/ds/symlink/l293.pdf

Datasheet del sensore di distanza:
http://www.sharp-world.com/products/device/lineup/data/pdf/datasheet/gp2y0a21yk_e.pdf

 

Viktoria – cortometraggio su bullismo e cyberbullismo

“Viktoria”, il cortometraggio scritto e realizzato con gli alunni della classe 5@ del Percorso Attivamente della Scuola Primaria del Collegio Vescovile Pio X di Treviso lo scorso anno, ha vinto il concorso arti visive e multimediali sul cyberbullismo promosso dalla Consulta degli Studenti di Treviso, in collaborazione con il Centro Territoriale di Supporto di Treviso e l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Treviso, per la sezione scuola primaria.

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo venerdì 18 gennaio presso l’Istituto Palladio di di Treviso.

“Viktoria” è, inoltre, risultato vincitore del premio migliore sceneggiatura per la categoria scuola primaria al FECEA – Festival de Cinema Escolar de Alvorada, Brasile, ed è stato selezionato e proiettato in occasione dell DYTIATKO International Children’s Television Festival di Kharkiv, Ucraina, dello ZINETXIKI International Children and Youth’s Film Festival di Bilbao, Spagna, dell’ 8th International Children and Youth Film Festival ENIMATION di Maribor, Slovenia, e sarà proiettato ad Aprile al Branson International Film Festival, Missouri – U.S.A con la nomination Best Youth Film ed allo ZShorts International Film Festival di Santa Barbara – California – U.S.A. Ha, inoltre, partecipato a myGiffoni 2018.

Di cosa parla: Viktoria è una bambina da poco arrivata in Italia. E’ timida, non conosce l’italiano. E’ presa di mira da un gruppo di compagne che si divertono a fotografarla mentre subisce i loro scherzi. E ne pubblicano le foto su un social network.

Per scoprire di più val al sito ufficiale

Space Trekkers per Android

E’ disponibile su Google Play la versione per Android di Space Trekkers.
Space Trekkers è pensato per le prime classi della scuola primaria e per i “grandi” della scuola dell’infanzia, come primo approccio al “coding”.
Scopo del gioco è “insegnare” all’astronave a muoversi in una griglia di 6 x 6 celle, utilizzando i comandi avanti, ruota a destra, ruota a sinistra, rappresentati in modo grafico al fine di raggiungere i pianeti ed evitare le astronavi aliene.

Note per la privacy:
il programma non raccoglie dati personali o associabili al dispositivo utilizzato, non richiede connessioni ad internet e non fa uso di sistemi di comunicazione digitali per invio o ricezione di dati. Non fa uso di fotocamera, microfono, dispsitivi o servizi di geolocalizzazione.

Il programma è ideato espressamente per l’uso da parte degli alunni della scuola primaria.

Link all’app: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.fabioalbanese.spacetrekkers

Certificato ufficiale rating PEGI3: https://web.iarcservices.com/Dashboard/Certificate/7f1c9385-71bb-4387-a952-81580ccdd42f

Vedi anche: Space Trekkers versione Windows (anche per LIM)

 

 

La navigazione su questo sito implica l'accettazione dell'uso di cookies. Il presente sito non prevede l'inserimento di dati personali né effettua alcuna profilazione dell'utente, utilizza esclusivamente cookies tecnici indispensabili alla navigazione. Per maggiori informazioni...

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi